Skip Navigation LinksHome page » Rassegna stampa » Rifarsi il seno a 20 anni?
Rifarsi il seno a 20 anni?
Lorenzetti interviene su Benessere&Salute
Sempre più spesso i genitori devono far fronte a richieste di interventi di chirurgia plastica provenienti dai propri figli. E' il caso di una coppia che ha scritto alla rivista Benessere&Salute, mensile allegato a tutti i quotidiani locali del Gruppo Espresso. Come comportarsi se la figlia di 20 anni vuole rifarsi il seno perché le sue amiche hanno già eseguito un'operazione dello stesso tipo? La maggiore età anagrafica è stata raggiunta, ma siamo sicuri che sia stata sviluppata la corretta consapevolezza rispetto ad un intervento di chirurgia plastica?

Il Professor Pietro Lorenzetti risponde alla domanda di questi genitori, invitandoli a far riflettere la ragazza. Richieste di questo tipo sono spesso legate a un'infatuazione passeggera tipica di questa età. E' opportuno far riflettere la giovane donna, invitandola a pensare che l'intervento dovrà probabilmente essere ripetuto più volte nel corso della sua vita. Un colloquio con un chirurgo plastico qualificato e scrupoloso potrebbe far riflettere meglio la ragazza.
Ai genitori, invece, Lorenzetti consiglia di non porre un divieto assoluto che potrebbe generare l'effetto opposto. E' più opportuno lasciare il tempo di riflettere alla ragazza illulstrandole tutti i pro e tutti contro dell'operazione e proponendole un anno di riflessione.

Leggi in allegato la risposta del Prof. Lorenzetti pubblicata sul mensile Benessere&Salute.


numero verde

Prenota una visita