Skip Navigation LinksHome page » Aggiornamenti scientifici » A che tipologia di chirurgo ci si deve rivolgere per un intervento di body contouring?
A che tipologia di chirurgo ci si deve rivolgere per un intervento di body contouring?
Uno studio sui risultati degli interventi di body contouring in base alla specialità chirurgica
Negli Stati Uniti, negli ultimi venti anni, si è assistito ad un forte incremento delle richieste di procedure di body contouring, l’ormai famoso intervento di rimodellamento del corpo, fondamentale, al di là della questione estetica, per l’equilibrio psicologico, emozionale e fisico del benessere dei pazienti, poiché ne migliora la qualità della vita. Tra le potenziali ragioni di questo incremento di richieste c’è sicuramente l’aumentata autocoscienza della propria immagine e, in parallelo, la possibilità di conoscere, anche tramite i social network, storie di successo legate alla perdita di peso, alla chirurgia bariatrica e al rimodellamento del corpo.

Questa repentina crescita di richieste, che ha condotto a più di 1 mln di interventi chirurgici, ha portato ad un parallelo aumento di chirurghi con specializzazioni diverse dalla chirurgia plastica che si sono cimentati in queste procedure.

Proprio a queste tematiche è dedicato un recente studio comparativo pubblicato sull’Aesthetic Surgery Journal: partendo da una preliminare distinzione tra pazienti operati da dottori specializzati in Plastic Surgery, (9502) e pazienti operati da dottori con un percorso di studi in General Surgery (2156), sono stati analizzati i risultati degli interventi proprio sulla base della diversa specializzazione posseduta dal medico chirurgo.

Ciò che emerge da tale indagine è molto chiaro: i pazienti operati da chirurgi specializzati in General Surgery hanno avuto delle incidenze superiori di complicazioni nell’infezione delle ferite, tassi di ri-operazioni e una durata media di ricovero più alta. La formazione specialistica del chirurgo è quindi un fattore significativo che incide anche sulla durata della degenza ospedaliera e dei tassi di complicanze nell’intervento e soltanto quella del chirurgo plastico risulta essere pienamente adeguata per gestire operazioni di questo tipo.

Le nette differenze tra risultati associati ai chirurghi generali e ai chirurghi plastici suggeriscono la necessità di competenze specialistiche e di formazione necessarie per la nicchia chirurgica in crescita.

Come spesso scrivo, è infatti essenziale affidarsi a chirurghi esperti e professionisti nel settore che abbiano alle spalle anni e anni di studi specialistici: è quindi opportuno che ognuno si occupi del proprio ambito di specializzazione e non segua la moda e la richiesta del mercato. E quello che ad oggi è il più grande studio sull'associazione tra specialità chirurgica e risultati delle procedure di body contouring ne è una piena conferma.

Articolo rielaborato da Pietro Lorenzetti.

 

 

Originale pubblicato in:
Aesthetic Surgery Journal          
30(5) 680 –692 
© 2020 The Aesthetic Society.
Reprints and permission:
journals.permissions@oup.com         
DOI: 10.1177/1090820X10383397            
www.aestheticsurgeryjournal.com

stampastampa
numero verde

Prenota una visita