Skip Navigation LinksHome page » In tv » Dieta, bypass gastrico e chirurgia estetica
Dieta, bypass gastrico e chirurgia estetica
Lorenzetti a Pomeriggio 5

Nella puntata di venerdì 29 gennaio 2016, Pomeriggio 5 continua a seguire il percorso di dimagrimento di Manuela, la ex Velona di Striscia La Notizia che ha deciso di perdere una importante quantità di peso.

In collegamento con Barbara D'Urso c'è ancora una volta il Professor Lorenzetti che presenta il caso di Claudio, un suo paziente dimagrito di circa 80 kg in circa 4 anni con il solo aiuto della dieta. Lorenzetti racconta il percorso di Claudio, sottolineandone il grande sforzo ed evidenziando che dopo aver perso tanto peso, aveva ancora bisogno di eliminare la pelle in eccesso che era rimasta.
lorenzetti_dimagrimento_P5_290116Claudio è a metà del suo percorso di interventi di chirurgia plastica: è stata già eseguita l'addominoplastica per eliminare la pelle dall'addome e la ginecomastia poiché il peso e il successivo dimagrimento avevano lasciato della cute in eccesso anche a livello mammario. Manca ancora la seconda parte degli interventi che riguardano fianchi e gambe, ma il primo step è stato completato, mentre il secondo è in programma a breve.

Complimentandosi con Claudio per la sua forza di volontà nel perdere tanti chili, Lorenzetti sottolinea che quando si diminuisce di oltre 30-35 kg è inevitabile che ci siano degli accumuli di pelle che non possono essere eliminati se non rivolgendosi alla chirurgia estetica.

Per quanto riguarda le cicatrici e i segni lasciati dagli interventi di chirurgia estetica post-dimagrimento, sull'addome Claudio ha la cicatrice esito dell'addominoplastica che è indispensabile per eliminare l'eccesso di pelle, ma che può essere tranquillamente coperta con lo slip o con il costume. Per la mammella, come esito della ginecomastia ha, invece, una cicatrice intorno all'areola e una verticale. Nel caso specifico si è trattato di un intervento particolarmente complesso, poiché solitamente si tende ad evitare la cicatrice verticale sulla mammella.

Simona, un'altra paziente presente in collegamento con Lorenzetti, sta per sottoporsi ad un intervento di mini bypass gastrico per perdere circa 70 kg. Anche Simona, dopo l'operazione, dovrà sottoporsi a interventi analoghi a quelli di Claudio. Ci possono essere delle differenze tra un paziente e l'altro a seconda di come la pelle si ritrae, ma si tratta certamente di una paziente che alla fine del suo percorso di dimagrimento dovrà rivolgersi alla chirurgia plastica.
L'operazione di mini bypass gastrico alla quale si sottoporrà Simona con il dott. Garrotto dura 45 minuti e viene solitamente effettuata in laparoscopia, segue un ricovero di 2-3 giorni prima delle dimissioni. La paziente verrà sottoposta ad una dieta semiliquida di circa una settimana che verrà poi sostituita da un'alimentazione completamente libera sia sui cibi, sia sulle quantità da assumere. Attraverso questo intervento, sarà possibile perdere circa il 70% del peso in eccesso.

Anche a Manuela, la Velona presente in studio, Lorenzetti aveva consigliato di sottoporsi a by-pass gastrico. Se un paziente riesce a seguire una dieta corretta, guidata da uno specialista, è sicuramente la strada migliore da percorrere. In alcuni pazienti, quando non si riesce a ricorrere con successo alla dieta, è necessario rivolgersi alla chirurgia che, con un approccio moderno, consente di dimagrire e tornare a star bene. Le problematiche del sovrappeso in pazienti molto giovani, infatti, causano spesso grossi problemi di salute nel lungo periodo. Per questo, Lorenzetti ha sottolineato a Manuela che, nel caso non ce la facesse con la dieta, può rivolgersi alla chirurgia bariatrica per ottenere il risultato.

Per vedere l'intervento del Professor Lorenzetti a Pomeriggio 5 del 29 gennaio 2016, clicca qui e posiziona il cursore al minuto 37.

numero verde

Prenota una visita