Skip Navigation LinksHome page » Chirurgia della calvizie » Che cos'è il trapianto di capelli?
Che cos'è il trapianto di capelli?
In cosa consiste l'intervento di autotrapianto follicolare

L’autotrapianto è un intervento chirurgico che permette di ripristinare l’area diradata con un numero di unità follicolari proporzionato all’estensione. Le unità follicolari vengono prelevate in anestesia locale dalla zona nucale.

Il fondamento sul quale si basa la tecnica dell’autotrapianto è la considerazione per la quale le unità follicolari provenienti dalla zona nucale sono geneticamente resistenti all’azione degli ormoni responsabili della caduta dei capelli. L’autotrapianto trasferisce queste unità follicolari nelle zone diradate o glabre e queste daranno origine a capelli permanenti destinati a non cadere anche in assenza di terapie di supporto. I capelli preesistenti o vicini a quelli impiantati potranno cadere nel tempo se non supportati da terapie topiche o farmacologiche, a differenza di quelli impiantati che non cadranno mai.

È importante, quindi, informare il paziente sulla natura dell’intervento sottolineando che:

  • l’intervento di autotrapianto garantisce un rinfoltimento delle aree glabre ma non si sostituisce alle terapie che invece curano la caduta dei capelli preesistenti;
  • tutte le terapie a breve e a lungo termine devono essere supervisionate da specialisti esperti in trattamenti per la calvizie.
numero verde

Prenota una visita