Skip Navigation LinksHome page » Intervento del mese » Marzo, wedding surgery » Matrimonio e chirurgia plastica, videointervista
Matrimonio e chirurgia plastica, videointervista
L'opinione e l'esperienza del Professor Lorenzetti
La wedding surgery è la tendenza al makeover estetico in occasione del matrimonio. Questo l'argomento di cui il chirurgo plastico Pietro Lorenzetti mette al centro dell'attenzione a marzo in occasione della rubrica "L'intervento del mese".

Lorenzetti sottolinea che nelle fasi che precedono il matrimonio c'è una richiesta da parte di entrambi i sessi di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica per arrivare più in forma al grande giorno. Ovviamente, uomini e donne hanno richieste differenti tra di loro che variano anche a seconda delle fasce di età.



Per le donne, nel caso di un primo matrimonio, l'intervento più richiesto dalle donne è quello della mastoplastica additiva per l'aumento del seno, mentre altre volte si punta sulla rinoplastica. In sostanza si tratta di quegli aspetti per i quali la donna soffre maggiormente in età giovanile e vorrebbe migliorare.
Per quanto riguarda gli uomini, invece, la maggior parte richiede una liposcultura dei fianchi che offre un aspetto maggiormente slanciato.

Per i secondi matrimoni, invece, le richieste cambiano. Spesso la donna ha avuto già dei figli, una gravidanza e un allattamento a seguito del quale il seno non è più in condizioni ideali. Per questa ragione, viene spesso richiesto un intervento di mastopessi per il lifting del seno o di addominoplastica, mentre non mancano anche le richieste di blefaroplastica. Per l'uomo, invece, si punta sul riposizionamento del sopracciglio, sulla blefaroplastica o sul lifting del viso soprattutto quando vengono superati i 45-50 anni.

Per quanto riguarda i tempi necessari per la fase post-operatoria necessari per arrivare in piena forma al giorno del sì, il Professor Lorenzetti consiglia di eseguire l'intervento 3 o 4 mesi prima del matrimonio.

Se ci si vuole sottoporre a più operazioni nel corso della stessa sessione operatoria, operando un cosiddetto intervento combinato di chirurgia plastica, il Professor Lorenzetti di fare attenzione ad accomunare interventi sopportabili da parte del paziente che non comportino una eccessiva degenza post-operatoria.

E infine, un piccolo segreto, che è anche una indicazione di una tendenza: alcuni pazienti del Professor Lorenzetti hanno messo l'intervento di chirurgia plastica all'interno della loro lista di nozze.
numero verde

Prenota una visita