Skip Navigation LinksHome page » Benefici della chirurgia plastica post dimagrimento
Benefici della chirurgia plastica post dimagrimento
Lorenzetti ne parla con Mia a Pomeriggio5

A Pomeriggio5 del 16 maggio 2014 si parla del dimagrimento di Mia, la concorrente del Grande Fratello che ha perso ben 65 kg. In studio insieme alla ragazza e a Barbara D'Urso anche il Professor Pietro Lorenzetti per discutere del contributo della chirurgia plastica in questi casi.

Un servizio introduttivo racconta la vita quotidiana di Mia direttemente da casa sua, descrivendo le abitudini alimentari della ragazza. Al rientro in studio, Mia dichiara che il suo appetito l'aveva portata ad essere molto grassa. Ad un certo punto della sua vita, sia per la presenza in famiglia di persone diabetiche, sia per questioni fisiche, ha deciso di dimagrire.
La ragazza racconta di aver utilizzato una dieta trovata su internet per perdere 65 chili. Barbara D'Urso sottolinea quanto sia controindicato e pericoloso sostenere da soli una dieta per una perdita di peso così importante senza rivolgersi ad un dietologo preparato. Seguendo questa dieta "autodidatta", molto pericolosa, Mia è riuscita a perdere 65 chili in un anno e mezzo.

A seguito di questo dimagrimento, la ragazza ha avuto un eccesso di pelle che ha trattato attraverso vari interventi di chirurgia plastica: addominoplastica, lifting braccia e mastopessi riduttiva, sollevando il seno e riducendo la pelle in eccesso. Lorenzetti sottolinea che si tratta di interventi ai quali è portato a sottoporsi qualsiasi paziente perda dai 40 chili in poi.
Il chirurgo plastico spiega che durante questo intervento a seguito di un dimagrimento importante, tutta la pelle in eccesso dall'ombellico in giù viene completamente asportata, con l'apposizione di punti interni che consolidano l'operazione. Mia si dice molto soddisfatta degli interventi ai quali si è sottoposta. Solo una piccola cicatrice è visibile sotto il braccio a seguiti dell'intervento di lifting, mentre al seno non è riscontrabile alcun segno. Lorenzetti sottolinea che dall'intervento è passato solo un anno e che le cicatrici presenti miglioreranno sicuramente nel corso del tempo.

Il Professore evidenzia che in linea di massima questi interventi non causano dolore nel post-operatorio. Ovviamente, come qualsiasi operazione chirurgica, ciò dipende dal paziente, dal livello di sopportazione del disagio e dall'età. E' sicuramente vero, però, che una paziente che ha perso 65 chili rinasca completamente sottoponendosi ad interventi di questo tipo.

Per vedere l'intervento del Professor Lorenzetti a Pomeriggio5 del 16 maggio 2014, clicca qui e posiziona il cursore al minuto 31.

numero verde

Prenota una visita