Skip Navigation LinksHome page » Gluteoplastica con grasso autologo
Gluteoplastica con grasso autologo
Gli esiti di uno studio condotto su 106 casi

Uno studio di alcuni chirurghi plastici ha valutato l’affidabilità della tecnica di utilizzo della liposuzione e dell’innesto di grasso nel gluteo per ottenere un rapporto di circa 0.7 tra vita e fianchi nelle donne.

È stata condotta una valutazione prospettica su tutte le pazienti che si sono sottoposte alla gluteoplastica con tessuto adiposo autologo tra luglio 2010 e luglio del 2013. Le pazienti prese in considerazione nello studio non hanno avuto un cambiamento di peso superiore al 10% nel corso del periodo di follow-up.
Per valutare i risultati è stato utilizzato il metodo fotografico, mentre il grado di soddisfazione (del paziente e del chirurgo) è stato giudicato su una scala da 1 (scarso esito) a 4 (miglioramento eccellente), monitorando anche l’accordo tra la soddisfazione del chirurgo e quella del paziente. La tecnica utilizzata ha previsto l’anestesia epidurale, l’infiltrazione tumescente, la liposuzione intorno alle natiche, la decantazione del grasso e l’innesto con iniezione posteriore su piani differenti.

È stato analizzato un totale di 106 pazienti di età compresa tra 18 e 62 anni (media, 33 anni). L’indice di massa corporea preoperatoria era tra 19 e 31.6 kg / m2 (media 24,8 kg / m2). Il volume innestato ai glutei variava tra i 180 e 840 cc (media, 505 cc).
Non ci sono state complicazioni medico chirurgiche rilevanti. 5 pazienti (4,7%) hanno riportato un sieroma nella zona donatrice. 103 pazienti si sono dette soddisfatte (97,1%). 1 paziente (0,94%) ha lamentato un riassorbimento di volume a 4 mesi dall’intervento. 2 pazienti (1,88%) ha chiesto di ridurre il volume laterale dei glutei e si sono sottoposte ad un intervento di revisione 6 mesi dopo la prima operazione.

Questa tecnica di gluteoplastica è semplice e poco costosa, con una minima morbilità e ottimi risultati. Un buon esito dipende da una armoniosa combinazione tra l’eliminazione del grasso attraverso la liposuzione e l’innesto di grasso per scolpire glutei, con risultati duraturi.



Testo riadattato dal Prof. Pietro Lorenzetti

(Fonte: Plastic and Reconstructive Surgery)

numero verde

Prenota una visita