Skip Navigation LinksHome page » Testimonianze » Avere un naso normale con la rinosettoplastica
Avere un naso normale con la rinosettoplastica
Carla racconta la sua esperienza con il Prof. Lorenzetti e il suo staff

Caro Professor Lorenzetti,

mi è gradito scriverle quanto segue per un motivo di infinita riconoscenza. Ho trascorso la notte benissimo, avvertendo pienamente, per la prima volta, i benefici dell'intervento. Prima dormivo sempre male comunque poggiassi la testa sul cuscino trovando difficoltà a individuare una posizione che mi consentisse di respirare. Soffrivo di apnee notturne. Questo problema non esiste più. Respiro con una tale facilità! Già da adesso e senza sforzo. L'aria fluisce facilmente, in maniera naturale. E non le parlo poi delle sinusiti di cui tanto ho sofferto gli scorsi inverni, le frequenti congestioni... Le assicuro che per me, questa, è una novità assoluta. Sarà entusiasmante testare tale nuova situazione nell'ambito dell'attività fisica, dello sport.

Cosa mi ha fatto? Ci sono persone come lei, caro, Professore, che compiono piccoli miracoli. Non parliamo poi del risultato estetico. Ero quasi alle lacrime quando mi ha tolto il gesso. Le confesso, non sono mai riuscita a lasciarmi dietro un complesso che mi ha accompagnato per anni. In fondo, penso, inseguivo solo un desiderio di normalità: avere un naso normale. Adesso addirittura è anche bello! Come vede, c'è ora spazio per la spensieratezza e la frivolezza; ora, che tutta la sofferenza patita è rientrata immediatamente. Non avrei mai sperato in un risultato tanto sorprendente; potevo solo supporlo, sapendo di essermi messa nelle mani del migliore.

... E solo il migliore sa scegliersi, naturalmente, i migliori collaboratori. A tal riguardo, la prego, estenda il mio più caro saluto ai suoi colleghi Dott. Vescera, Dott.ssa Sangregorio, Dott. Napoli, e la Sig.ra Pirrone che mi ha accompagnata sin dall'inizio. Ai medici che mi hanno seguita esprimo la più profonda gratitudine e commozione per la loro disponibilità competenza e umanità.

Grazie,
Il mio più cordiale saluto,

Carla G.

Non sono mai riuscita a lasciarmi dietro un complesso che mi ha accompagnato per anni. In fondo, penso, inseguivo solo un desiderio di normalità: avere un naso normale. Adesso addirittura è anche bello!

Carla
stampastampa
numero verde

Prenota una visita